New schubert recording is coming soon


LE CLAVECIN BIEN TEMPÉRÉ transcrit à 4 mains LIVRE I è un progetto discografico che

documenta il fine intervento di architettura musicale effettuato sulla monumentale opera di J.S.

Bach da uno tra i più validi studiosi e didatti del contrappunto e dell’armonia, Théodore Dubois. In

questa operazione modulare, che vede impegnati nella ripartizione e nello studio dei materiali ben

quattro Duo pianistici, si evidenzia un approccio agli intrecci polifonici ed alle trame bachiane di

tipo essenzialmente “musicale”. Manifestamente ispirata alla revisione di Carl Czerny, infatti, la

versione a 4 mani del Dubois, è un invito all’utilizzo virtuoso dei mezzi dinamici e timbrici offerti

dal moderno pianoforte, al fine di esplorare e di tradurre i contenuti espressivi non esplicitati in

partitura de «l’Antico Testamento della musica per strumento a tastiera» (Hans von Bülow).

Prodotto nel 2020 da A.M.Ro.C. in co-progettazione con altre tre realtà associative impegnate nella

ricerca e nella valorizzazione di opere inedite e di elaborazioni originali di opere di pubblico

dominio, questo pregevole cofanetto composto da 2 CD è in presentazione live grazie anche ai fondi

del NuovoImaie per la promozione discografica. E’ già fase di preparazione la produzione

riguardante l’incisione del LIVRE II dell’opera.